IPSOA Quotidiano - Finanziamenti

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  1. La Corte Costituzionale con la sentenza n. 83/2018 del 20 aprile 2018, dichiara che era precluso alla Regione Veneto di introdurre una disciplina derogatoria della regola statale secondo cui le agevolazioni concesse devono essere revocate in seguito al venir meno di uno o più dei requisiti prescritti. La norma regionale stabilendo che non si procede alla revoca e al recupero degli aiuti previsti in favore dell’imprenditoria femminile, anche quando siano venuti meno i presupposti per la loro erogazione, si esporrebbe a due censure di legittimità costituzionale, e precisamente: violerebbe la normativa comunitaria in materia di aiuti di Stato ed eccederebbe la competenza legislativa regionale.
  2. Con il documento di ricerca “La riforma del Terzo settore: il regime transitorio” il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili, in collaborazione con la Fondazione Nazionale dei Commercialisti, ha fornito chiarimenti sulla disciplina fiscale applicabile in questo specifico periodo temporale. Il documento si sofferma in particolare sull’efficacia della previgente disciplina normativa, modificata e/o abrogata dal Codice del Terzo Settore, nel periodo transitorio, ossia il periodo fra il momento di entrata in vigore del Codice e la piena operatività della disciplina introdotta dalla riforma. La normativa previgente fino a quando resterà in vigore?
  3. A rischio i finanziamenti della Sabatini ter sugli impianti fotovoltaici se l’acquisto non rientra in un più ampio programma di investimento. Lo ha specificato il Ministero dello Sviluppo Economico con un nuovo parere contenuto nelle FAQ pubblicate sul proprio sito internet. Le imprese che hanno già richiesto il finanziamento per l’acquisto di un impianto fotovoltaico potrebbero, quindi, vedersi recapitare un preavviso di revoca. Chi è intenzionato a presentare domanda dovrà, invece, rispettare i requisiti aggiuntivi richiesti per finanziare l’investimento nell’impianto fotovoltaico. Quali sono i requisiti richiesti?
  4. Il solare fotovoltaico torna tra gli impianti finanziabili dalla tariffa incentivante, ma solo per potenze superiori a 20 KW. È questa una delle maggiori novità presenti nella bozza di decreto sulle fonti energetiche rinnovabili che disciplina i meccanismi di incentivazione per gli impianti relativi al periodo 2018-2020. Inoltre, per le imprese non sarà più possibile accedere direttamente agli incentivi che verranno assegnati tramite sette bandi a partire dal 30 novembre 2018. Per l'approvazione definitiva lo schema di decreto dovrà recepire il via libera della Commissione UE. Quali sono i criteri e i requisiti previsti per accedere agli incentivi?
  5. Il crowdfunding si espanderà a livello europeo e le imprese potranno contare su piattaforme autorizzate ad operare a livello comunitario grazie ad una nuova licenza. E’ quanto prevede il piano FinTec, presentato dalla Commissione UE, con l’obiettivo di stimolare il mercato finanziario ad essere più competitivo ed innovativo. Le piattaforme di crowdfunding, incentivate a espandersi oltre i confini nazionali, agevoleranno con maggiore facilità il contatto tra gli investitori e le imprese europee. Oltre ai vantaggi, però, occorre valutare anche i potenziali rischi.