banner area riservata

ORDINE

MODULISTICA

pagopa2

directio

News

Ai sensi dell’art. 3 del D.L. 24 agosto 2021 n. 118, presso la Camera di Commercio di ciascun capoluogo di regione, è formato un elenco di esperti che avranno il compito di coadiuvare gli...
Gent.mi, l’art. 14 del d. lgs 148/2015 prevede che “l’impresa è tenuta a comunicare preventivamente alle RSU o RSA, nonché alle articolazioni territoriali delle associazioni sindacali...
Circolare n. 125   Allegati n.1   OGGETTO: Indicazioni in ordine agli interventi in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro previsti dai decreti-legge 25 maggio 2021, n. 73,...

Il Quotidiano IPSOA - Notizie Free Area Bilancio

07 Dicembre 2021

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  • Misurare il valore dell’impresa per il territorio: una sfida difficile, ma superabile
    Perché è importante misurare il valore di un’impresa per il suo territorio? Per le politiche pubbliche degli Stati e degli Enti locali volte a incentivare gli investimenti d’impresa sul proprio territorio. Per le imprese, non solo per presentare un originale indicatore nel package di rendicontazione sociale, ma anche per disporre di un punto di riferimento importante nel dialogo, anche contrattuale, con gli enti territoriali e le associazioni di stakeholder. Di questo valore, purtroppo, si parla poco perché è difficile da identificare. La soluzione: si deve sfruttare il potenziale informativo insito nella contabilità aziendale per misurare il flusso di valore che un’impresa genera per il territorio. Simili indicatori di performance saranno sempre più necessari quanto più crescerà l’attenzione sui temi della sostenibilità!
  • Sanzioni ai revisori: come funziona la nuova procedura
    È in vigore dal 19 ottobre 2021 la nuova procedura per l’adozione dei provvedimenti sanzionatori a carico dei revisori legali e delle società di revisione. Tra le condotte sanzionabili rientrano le dichiarazioni mendaci contenute nella relazione annuale del tirocinio, le violazioni dei principi di deontologia professionale, indipendenza e obiettività, e il mancato assolvimento dell’obbligo formativo. Le sanzioni amministrative previste sono applicate dal MEF con provvedimento motivato, previa contestazione degli addebiti, da effettuarsi entro 180 giorni dall'accertamento ovvero entro 360 giorni se l'interessato risiede o ha la sede all'estero.
  • Contabilizzazione delle fusioni con impatti sul bilancio consolidato
    I gruppi di imprese, soprattutto in questo periodo dell’anno, pianificano progetti di ristrutturazione del loro assetto organizzativo attraverso operazioni straordinarie quali conferimenti, fusioni o scissioni, spesso al fine di semplificare la struttura, oppure in un’ottica di rivisitazione delle strategie interne di business. La realizzazione di tali operazioni determina, da un punto di vista contabile, una serie di conseguenze che, da un lato, impattano sui bilanci di esercizio delle società interessate dalle operazioni straordinarie e, dall’altro comportano variazioni che vanno a interessare il bilancio consolidato di gruppo.
  • OIC 34 Ricavi: tecniche contabili per identificare e valorizzare le unità elementari di contabilizzazione
    La Fondazione OIC ha pubblicato in consultazione la bozza del principio contabile n. 34 sui ricavi. La principale novità del nuovo principio contabile riguarda l’introduzione di tecniche contabili volte all’identificazione e valorizzazione delle “unità elementari di contabilizzazione”. Un unico contratto di vendita può infatti includere prestazioni diverse che richiedono una contabilizzazione separata. La Fondazione OIC invita gli interessati ad inviare eventuali osservazioni sulla bozza entro il 7 marzo 2022.
  • Enti locali fino a 5.000 abitanti: situazione patrimoniale con modalità semplificate
    Con D.M. 12 ottobre 2021, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 3 novembre, il Il Ministero dell’Economia e delle finanze ha definito le modalità semplificate di elaborazione della situazione patrimoniale da allegare al rendiconto degli enti locali con popolazione inferiore a 5.000 abitanti che non tengono la contabilità economico patrimoniale.