banner area riservata

ORDINE

MODULISTICA

pagopa2

directio

News

Gent.mi, l’art. 14 del d. lgs 148/2015 prevede che “l’impresa è tenuta a comunicare preventivamente alle RSU o RSA, nonché alle articolazioni territoriali delle associazioni sindacali...
Circolare n. 125   Allegati n.1   OGGETTO: Indicazioni in ordine agli interventi in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro previsti dai decreti-legge 25 maggio 2021, n. 73,...

Il Quotidiano IPSOA - Notizie Free Area Bilancio

18 Ottobre 2021

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  • Registro del Tirocinio: nuove funzionalità per l’invio delle istanze al Registro
    Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, nella sezione dei Revisori Legali relativa al dipartimento della Ragioneria dello Stato, ha aggiornato tutte le funzionalità presenti nel portale della revisione legale in modo da rendere possibile l’invio telematico delle istanze di iscrizione prodotte dai soggetti iscritti nel registro del tirocinio delle relazioni annuali e delle altre comunicazioni prodotte dai soggetti iscritti nel registro del tirocinio.
  • "OIC X Principio Contabile ETS": focus sulla bozza in consultazione
    Pubblicata dalla Fondazione e dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili l’informativa “Valutazione e controlli” che pone attenzione alla contabilizzazione dei bonus fiscali e fa un esplicito richiamo agli ETS, riportando in particolare, un estratto del documento in bozza "OIC X Principio Contabile ETS" attualmente in consultazione.
  • Gli enti del Terzo Settore e il nuovo principio contabile OIC: non bisogna fermarsi qui!
    L’OIC X principio contabile ETS, redatto dall’OIC per gli enti del terzo settore (e ancora in bozza), si è reso necessario per la più efficace gestione delle implicazioni operative generate dall’inadeguatezza degli attuali principi contabili nazionali a dare rappresentazione alle specificità di questi enti. Obiettivo è migliorare la trasparenza verso i destinatari primari delle informazioni del bilancio d’esercizio, coloro che forniscono risorse sotto forma di donazioni, contributi o tempo (i volontari), senza nessuna aspettativa di un ritorno e i beneficiari dell’attività svolta dagli enti del terzo settore. Il principio contabile redatto dall’OIC costituirà un elemento di grande utilità per i professionisti. Ma serve altro: il completamento del quadro della riforma e anche i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.
  • Gli studi professionali al test della corretta gestione amministrativo-contabile
    La corretta gestione amministrativo-contabile di uno studio professionale rappresenta un valido ausilio per la quantificazione delle tariffe professionali, elemento che permette non solo di addebitare al cliente i costi direttamente sostenuti per prestare un determinato servizio, ma anche di acquisire un margine di ricarico finalizzato a far fronte alle spese per oneri indiretti. Tutte le componenti di costo concorrono a questo risultato: dai costi del personale ai costi di produzione fino a quelli di struttura. Pur non essendo sempre di facile e immediata quantificazione.
  • Il bilancio delle imprese dopo il Covid-19: il consulente diventa una figura chiave
    Dalla deroga al principio di continuità aziendale alla rivalutazione dei beni d’impresa: sono tante le misure che il legislatore ha messo in campo per cercare di ridurre gli effetti della pandemia da Covid-19 sul bilancio delle imprese. Ed è proprio nella corretta valutazione della possibilità (e della convenienza) di adottare le diverse soluzioni legislative, nonché nell’adempimento di tutte le formalità necessarie, che il consulente acquisisce un ruolo-chiave. Come svolgerlo al meglio?