IPSOA Quotidiano - Lavoro

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Lavoro
  1. È disponibile nel portale Intranet dell’Inps, un simulatore per agevolare alcune attività in merito alle prestazioni del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza. In particolare, si potranno valutare i requisiti reddituali e patrimoniali necessari, e la misura della prestazione spettante. La funzionalità sarà a breve disponibile anche sul sito Internet dell’Istituto per l’accesso da parte degli utenti esterni. Lo comunica l’Inps con il messaggio 1954 del 2019.
  2. Nell’ambito dei procedimenti disciplinari, la recidiva del lavoratore si configura in caso di ripetizione, nell'arco temporale di 2 anni, della stessa infrazione che ha dato luogo alla sanzione. In alcuni casi espressamente previsti dalla contrattazione collettiva (come, ad esempio, nel CCNL dell’industria metalmeccanica), la recidiva dà la possibilità al datore di lavoro di procedere alla risoluzione del rapporto di lavoro. Quando la reiterazione dell’infrazione determina una recidiva? Ed inoltre, se si ricorre ai collegi arbitrali, che valore ha la richiesta del lavoratore di non tener conto, ai fini della recidiva, della sanzione decisa dall’organo collegiale?
  3. Con la circolare n. 76 del 2019, l’INPS prende in esame le novità introdotte dalla legge di Bilancio 2019 per fornire chiarimenti in merito ai riflessi sul corretto inquadramento, ai fini dell’assoggettamento a contribuzione agricola unificata, dei soggetti che vendono direttamente al dettaglio, in tutto il territorio italiano, i prodotti agricoli e alimentari appartenenti ad uno o più comparti agronomici diversi da quelli dei prodotti della propria azienda, purché direttamente acquistati da altri imprenditori agricoli. L’Istituto, in particolare, chiarisce i requisiti da rispettare e spiega come compilare correttamente la denuncia aziendale.
  4. Con il messaggio n. 1962 del 2019, l’INPS ha comunicato l’introduzione di nuovi codici contratto, utili alla compilazione del flusso di denuncia contributiva Uniemens, nonché la dismissione di quelli non più in uso. I nuovi codici si utilizzano con decorrenza dal periodo di paga giugno 2019. Stessa decorrenza anche per la variazione di alcuni codici esistenti e la disattivazione dei codici non più in uso.
  5. Le informazioni raccolte dal datore di lavoro tramite apparecchi per il controllo a distanza su pc, tablet e cellulari aziendali assegnati al lavoratore possono essere utilizzate anche per comminare le sanzioni disciplinari. Ad alcune condizioni. L’impresa deve essere in regola con le norme previste dal GDPR e dal nuovo Codice Privacy. Inoltre, ai lavoratori deve essere data adeguata informazione sull’esistenza e sulle modalità d'uso delle apparecchiature di controllo con apposita policy aziendale: come va redatta e pubblicizzata?

Contatti

ODCEC TERNI

Corso del Popolo, 63

05100 - Terni

Tel 0744 429152

Fax 0744 429152

segreteria@odcecterni.it