News

Il Quotidiano IPSOA - Notizie Free Area Bilancio

23 Maggio 2019

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  • Assirevi, Documento di Ricerca n. 228
    La relazione della società di revisione indipendente sulla verifica di conformità dei processi amministrativi e contabili e dei sistemi informativi coinvolti nella memorizzazione e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi all’agenzia delle entrate.
  • Revisione legale: quando un efficace controllo interno riduce i rischi
    Il grado di affidabilità del sistema interno di controlli delle aziende ha un notevole impatto sull’ampiezza e sul livello di approfondimento della revisione dei conti. Se per le imprese di grandi dimensioni l’affidabilità è maggiormente garantita, più complicata è la situazione per le piccole e medie imprese, dove l’attività di controllo non è formalizzata. In entrambi i casi, un sistema giudicato affidabile dal revisore riduce l’attività di controllo legale dei conti. Di questi temi si parlerà al Convegno regionale UNGDCEC Toscana, dedicato a “Il giovane revisore alla luce della riforma: opportunità e limiti del network tra professionisti”, in programma a Pontedera il 17 maggio 2019.

    Leggi il programma

  • Trasparenza delle erogazioni pubbliche: in chiaro le novità del decreto crescita
    Assonime e Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili illustrano la struttura della disciplina delle erogazioni pubbliche come riformulata dal decreto crescita e le principali novità che riguardano, in particolare, l’ambito oggettivo di applicazione degli obblighi di trasparenza delle erogazioni ricevute e il regime sanzionatorio. La nuova formulazione tiene separati gli obblighi di trasparenza delle erogazioni ricevute a cui sono tenuti, da un lato, associazioni, fondazioni, onlus e cooperative sociali che svolgono attività a favore di stranieri, dall’altro le imprese. Vengono inoltre forniti ulteriori chiarimenti sugli ambiti oggettivo e soggettivo e sul regime sanzionatorio.
  • Commercialista-revisore: come garantire un ruolo a livello internazionale?
    Con i cambiamenti in atto dell’economia mondiale, i commercialisti devono offrire sempre più una consulenza globale e specialistica. Conseguentemente, diventa fondamentale la partecipazione della professione italiana al processo normativo e di standard setting internazionali in tutte le fasi del complesso iter di emanazione di direttive e regolamenti, in particolare nell’area della revisione, del reporting e della formazione professionale. E diventa, dunque, fondamentale il ruolo di coloro che, all'interno delle organizzazioni internazionali, partecipano alla formazione e alla definizione degli standard, facilitando l'emergere delle esigenze della professione contabile italiana. È ormai tempo di governare il cambiamento e non essere governati: ma soprattutto continuare a garantire ai commercialisti un ruolo ed una funzione ben definita e riconoscibile a livello nazionale ed internazionale.
  • Società cooperative: il calcolo della mutualità prevalente
    Il gruppo di lavoro sulle società cooperative formato dall’Alleanza delle Cooperative e dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, ha pubblicato un documento dedicato alle conseguenze apportate dal Dlgs n. 139/2015, di riforma dei criteri di redazione dei bilanci societari, sul “calcolo della mutualità prevalente”. Il documento si propone di individuare le peculiarità e le criticità relative al calcolo della prevalenza derivanti, in particolare, dall’eliminazione dell’area straordinaria (c.d. aggregato “E”, ove erano imputati “proventi e oneri straordinari”), nonché da altri nuovi criteri di classificazione e/o valutazione, quali, ad esempio, l’applicazione del nuovo criterio del costo ammortizzato.

Contatti

ODCEC TERNI

Corso del Popolo, 63

05100 - Terni

Tel 0744 429152

Fax 0744 429152

segreteria@odcecterni.it