IPSOA Quotidiano - Fisco

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Fisco
  1. In aumento le segnalazioni di operazioni sospette ricevute dall’Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia nel primo semestre del 2020, dovuto soprattutto all’incremento di segnalazioni in tema di riciclaggio. Lo ha evidenziato l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia con la pubblicazione della Collana Dati statistici I-2020 dei Quaderni dell’antiriciclaggio. Le Autorità internazionali e nazionali hanno in più occasioni richiamato le minacce criminali emergenti legate alla pandemia da COVID-19 e la necessità di una crescente attenzione e collaborazione da parte di tutti i soggetti interessati.
  2. Nell’ambito della detrazione ecobonus in presenza di più fornitori, il contribuente può acquisire a titolo di cessione l'intero ammontare delle detrazioni maturate dal cedente, a nulla rilevando la circostanza che parte del credito acquisito è relativo ad interventi effettuati da altri fornitori che hanno rinunciato al credito. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 425 dell’1 ottobre 2020. In linea generale in presenza di diversi fornitori, la detrazione cedibile è commisurata all'importo complessivo delle spese sostenute nel periodo di imposta nei confronti di ciascun fornitore.
  3. Nell’ambito di un incentivo commerciale all'acquisto, quale forma di sconto indiretto, gli oneri derivanti dal predetto incentivo presentano i requisiti dell'inerenza all'attività d'impresa allorquando rappresentino il ribaltamento di parte dei proventi conseguiti, derivanti dagli accordi commerciali con i Fornitori, agli utenti del sito che aderiscono al progetto di incentivo. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 424 dell’1 ottobre 2020, con cui ha specificato che i ricavi concorrono alla formazione della base imponibile IRES ed IRAP.
  4. L'operazione di scissione parziale non proporzionale non comporta il conseguimento di alcun vantaggio fiscale indebito, allorquando è atto fisiologico a rendere ciascun socio autonomo nella gestione degli immobili facenti parte del patrimonio immobiliare attribuito alla società scissa e alla società beneficiaria. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 421 dell’1 ottobre 2020, con cui ha specificato che ai fini delle imposte di registro le operazioni di scissione societaria sono sottoposte a registrazione con applicazione dell'imposta nella misura fissa di Euro 200.
  5. La detrazione per le unità immobiliari vendute da imprese di costruzione e ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all'adozione di misure antisismiche spetta agli acquirenti delle unità immobiliari ubicate nelle zone sismiche 2 e 3, oggetto di interventi le cui procedure autorizzatorie sono iniziate dopo il 1° gennaio 2017 ma prima del 1° maggio 2019, data di entrata in vigore delle nuove disposizioni, anche se l'asseverazione non è stata presentata contestualmente alla richiesta del titolo abilitativo. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con le risposte a interpello nn. 422 e 423 dell’1 ottobre 2020.