banner area riservata

ORDINE

MODULISTICA

pagopa2

directio

IPSOA Quotidiano - Impresa

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa
  1. Il braccio operativo della FED martedì avvia il dibattito sul possibile tapering. Escono gli indici e le stime sulla prima metà dell’anno, tra produzione, servizi e fiducia dei consumatori. Giovedì Mediobanca approva i risultati annuali.
  2. Gli euro digitali, versione elettronica delle banconote, potrebbero in futuro essere utilizzati come strumento di pagamento, affiancandosi al contante. Essi ridurrebbero il costo delle transazioni, permettendo di effettuare acquisti ovunque nella zona euro. Questa nuova valuta elettronica costituirebbe un mezzo altamente sicuro, quale credito nei confronti della Banca centrale. Per questi motivi, la BCE ha deliberato l’avvio di una fase di analisi di 24 mesi del progetto per un euro digitale, durante la quale si valuterà il possibile impatto sul mercato, individuando le opzioni che consentano di garantire la privacy ed evitare i rischi per i cittadini, gli intermediari e per l’economia in generale. Sarà, inoltre, definito un modello di business per gli intermediari vigilati nell’ecosistema dell’euro digitale.
  3. Va avanti la delega al Governo per il processo penale. Rimane, invece, in stand by un’eventuale riflessione sulla responsabilità da reato degli enti. Una scelta che non va letta come disconoscimento dei problemi posti dal sistema 231: dalla Commissione studio nominata dal Ministro della Giustizia Marta Cartabia, infatti, sono emerse plurime proposte di riforma, con profili di interesse anche per la responsabilità da reato degli enti. L’esigenza di fondo resta un approccio non episodico, né casuale alla disciplina 231; perché l’ente imputato delinea possibili (e importanti) ricadute sul tessuto economico e sui livelli occupazionali cui il legislatore non può non manifestare attenzione in una situazione di fisiologico andamento dell’economia. A maggior ragione in un contesto emergenziale!
  4. Da martedì per Banca Carige scatta la riammissione alle quotazioni dopo uno stop che durava dal 2 gennaio 2019. Venerdì arrivano le nuove stime di crescita del PIL.
  5. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che proroga fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale, disciplina le modalità di utilizzo del Green Pass e stabilisce nuovi criteri per la “colorazione” delle Regioni. Dal 6 agosto il Green pass sarà utilizzato anche per bar e ristoranti al chiuso e sarà obbligatorio anche per piscine, palestre, fiere e concorsi. Il decreto prevede inoltre che sia assicurato, fino al 30 settembre 2021, la somministrazione di test antigenici rapidi a prezzi contenuti che tengano conto dei costi di acquisto.